Viaggi

VIAGGIARE in mezzo alla natura, tra boschi, torrenti, valli e monti per imparare ad adattare il respiro ai propri passi, ad ascoltare la fatica del nostro corpo che nel cammino si rigenera, ma anche per fermarsi ad osservare la vita della natura, con le sue meraviglie, i suoi segreti, per imparare a sentirsi parte di essa, rispettandone i ritmi e la possente superiorità...

VIAGGIARE per conoscere città, borghi, fortezze, castelli, chiese e vecchie cascine, piccoli e grandi squarci di storia, per capire e analizzare come la presenza dell'uomo abbia inciso sul paesaggio...

VIAGGIARE per far volare la fantasia e l'immaginazione lungo le vie percorse da poeti, scrittori e viandanti cercando di cogliere le sensazioni che hanno ispirato le loro opere...

VIAGGIARE per scoprire lo “spirito del luogo”, ascoltando le storie e i personaggi che lì vivono da sempre...

VIAGGIARE per imparare a stare e a rapportarsi con gli altri, per socializzare, aiutandosi e supportandosi a vicenda, condividendo sforzi e risorse con il gruppo. È il gruppo che parte ed è il gruppo che arriva alla meta. INSIEME.



  • IL CAMMINO DI SANTIAGO a piedi da O’ Cebreiro

    Cos’è il “Cammino”? Potremmo dire semplicemente che è il percorrere la strada che porta alla tomba di San Giacomo e che, in oltre un millennio, ha fatto milioni di persone. Il “Cammino” deve essere fatto a piedi, in bicicletta, a cavallo… qualcuno lo fa anche in auto, ma è evidentemente un’altra cosa. Il “Cammino” non è, né dovrebbe essere, interpretato come un percorso codificato, una corsa competitiva, un puro itinerario turistico. Il “Cammino” è qualcosa di più e, sicuramente, una volta lungo il percorso questa sensazione verrà fuori. La cosa più bella del Cammino? Le persone che si incontr...

  • IL CAMMINO DI SANTIAGO a piedi da O’ Cebreiro

    Cos’è il “Cammino”? Potremmo dire semplicemente che è il percorrere la strada che porta alla tomba di San Giacomo e che, in oltre un millennio, ha fatto milioni di persone. Il “Cammino” deve essere fatto a piedi, in bicicletta, a cavallo… qualcuno lo fa anche in auto, ma è evidentemente un’altra cosa. Il “Cammino” non è, né dovrebbe essere, interpretato come un percorso codificato, una corsa competitiva, un puro itinerario turistico. Il “Cammino” è qualcosa di più e, sicuramente, una volta lungo il percorso questa sensazione verrà fuori. La cosa più bella del Cammino? Le persone che si incontr...

  • MARE E MONTI in Corsica …da Cargese a Calvi

    Questo itinerario si snoda tra costa e quote di poco superiori ai 1000 metri, toccando gli ambienti più belli della costa nord-occidentale. Il mare e le montagne sono presenti insieme. Il tracciato del trekking si trova quasi interamente all'interno del Parco naturale regionale che esiste dal 1971 con il doppio intento di proteggere il territorio e favorire lo sviluppo di un'economia rurale legata a un turismo rispettoso dell'ambiente. Questo, soprattutto per impedire il progressivo spopolamento delle zone più interne e il conseguente degrado dei territori. Dal 1983 è sotto la tutela dell' Une...

  • EOLIE …perle “infuocate” del mare

    Cosa c’entra la formazione degli Appennini con un mucchietto di isole e scogli sparso nel Tirreno? Questi e altri misteri verranno svelati in sette giorni nel regno di Eolo e di Vulcano, dove la natura si è sbizzarrita a creare forme, colori e paesaggi di una varietà stupefacente: spiagge nere e terre incrostate di tutti i colori, grotte azzurre e lidi bianchi … scogliere drammatiche, dicchi verticali, dolci colline ondulate, stradine tortuose … lande aride e giardini rigogliosi. I lapilli infuocati dello Stromboli di notte offrono spettacoli pirotecnici, i crateri esplosi sono una nicchia acc...

  • LA RIOJA… PAESAGGI a piedi, in bici, a cavallo

    Poco lontana dalle pendici dei Pirenei, nella parte nord orientale della Spagna si trova La Rioja, una provincia e comunità autonoma , nota per essere una delle principali mete turistiche enogastronomiche di tutta la Spagna. Alla maggior parte dei turisti proveniente da ogni parte del mondo La Rioja è sconosciuta: gli stranieri sono soliti fermarsi nella affollata e dinamica Barcellona, alloggiare nella regale capitale Madrid oppure spingersi più a Sud, alla ricerca degli scenari da sogno dell’Andalusia. Eppure, in Spagna, La Rioja è una destinazione "in", una delle più ambite dai viaggiatori ...

  • RENO e MOSELLA…di villaggio in villaggio, di calice in calice

    La Valle della Mosella si estende da Coblenza a Treviri, è leggermente più piccola della valle del Reno ma ugualmente affascinante. Lungo la Mosella, tranquilla e adagiata, si susseguono alcune meridiane incastrate nelle pareti rocciose e magnifici vigneti che producono un ottimo vino bianco molto apprezzato dai numerosi visitatori che durante il viaggio amano visitare le piccole aziende vinicole. I vini della Mosella I vigneti che si rincorrono nella valle della Mosella producono soprattutto vini bianchi, secchi, leggeri e dal sapore delicato. La qualità di questo vino è dovuta al riesling, i...

  • ILE de La REUNION …terra di “Pitons”

    Nel cuore dell'Oceano Indiano, La Réunion assicura il piacevole spaesamento che un'isola tropicale francese può offrire e tutte le facilità di accesso di un territorio europeo. A 800 km a est del Madagascar, l'isola della Réunion forma insieme alle isole Maurice e Rodrigues l'arcipelago Mascaregno. Una vera e proprio montagna circondata dall'Oceano Indiano, il Piton des Neiges si innalza con i suoi 3 069 m. Vulcano ancora attivo, il famoso Piton de la Fournaise si risveglia ogni tanto, offrendo uno spettacolo grandioso, si possono infatti ammirare le sue colate di lava, senza alcun pericolo.

  • NEW ENGLAND Massachussets, New Hampshire, Maine, Vermont …dove le foglie sono rosse, lungo l’Appalachian Trail

    Il New England è una regione degli Stati Uniti situata nella parte nord-orientale del paese. Si affaccia sull'Oceano Atlantico ed è formata da sei stati: Maine, New Hampshire, Massachusetts, Vermont, Connecticut e Rhode Island. La città più popolosa del New England è Boston, che è pure il suo maggior centro culturale ed economico. Il New England fu la prima regione degli Stati Uniti a definire una propria identità. Originariamente abitata da popolazioni native, all'inizio del XVII secolo iniziò a ricevere i Padri Pellegrini, soprattutto appartenenti a minoranze religiose inglesi, che fuggivano...

  • La VIA del SALE …dalla pianura al mare

    Il sale fu un elemento fondamentale nell’economia e dello sviluppo della stessa, nel medioevo. Ci sono tante vie del sale sparse per ‘Europa, vie che partivano ovviamente dal mare per portare questo elemento essenziale alle genti dell’entroterra. L’"Antica Via del Sale" una traversata da Varzi a Sori attraverso l’Appennino Ligure allo scopo di riscoprire le antiche mulattiere e la fitta rete di sentieri, in tempo utilizzati dalle carovane per il trasporto del sale dalla Riviera Ligure all’Alta Valle Staffora. Questo percorso conserva ancora un fascino particolare, tranquillo e discreto per una...

  • GRECIA nella Terra del Mito…

    Ellade…nell’antichità, nome dapprima di una regione della Tessagli meridionale, poi anche dei popoli abitanti più a S. Già nel 6° sec. a.C. per E. s’intendeva tutta la  Gracia e con il nome di Elleni i Greci chiamavano sé stessi nel loro complesso. Al tempo di Erodoto (5° sec.) è già netta la distinzione tra Elleni e barbari e un secolo dopo di lui Elleni significa non più soltanto una comunità nazionale bensì una comunità di cultura. In tal modo poterono considerarsi Elleni i Macedoni e nell’Egitto tolemaico tutti coloro che prendevano parte alla vita del ginnasio. Nel cristianesimo il nome E...

  • RUTA del CID

    Mito, leggenda e storia s'intrecciano nella vita dell'eroe della Reconquista più famoso della Spagna: Rodrigo Díaz de Vivar, meglio noto come "El Cid Campeador" o semplicemente El Cid. Il Campeador può considerarsi il più popolare degli eroi nazionali spagnoli, tanto che le sue gesta hanno ispirato numerose opere nella letteratura, e non solo quella spagnola. Si consideri tra tutti il poema 'El Cantar de Mio Cid', datato 1140 e spesso indicato come l'inizio della letteratura in Spagna, o ancora "Le gesta giovanili del Cid", scritto da Guillén de Castro nel XVII secolo, e la tragedia di Pierre ...

  • SENTIERO VERDEAZZURRO, CINQUETERRE, Costa TRAMONTI

    … l’ambiente marino, l’aspetto etnografico, la macchia mediterranea … un paesaggio, unico al mondo, fatto di insenature, rocce, macchia mediterranea … lo sguardo che spazia fin dove il mare sembra fondersi con il cielo … i borghi di Monterosso, Corniglia, Manarola, Riomaggiore e, su tutti, la splendida Vernazza … la fatica di salire e scendere da scalini che non sembrano finire mai e la gioia l’appagamento per avercela fatta insieme ai tuoi compagni … le lasagne al forno, al pesto e la focaccia ligure…

  • CORSICA NORD SOFT

    Sono tante le immagini che cercano di afferrare la magia della Corsica: l’isola del silenzio, l’isola della bellezza, la più vicina delle isole lontane… la Corsica è tutto questo ed anche molto di più. Un vero mondo in miniatura dove puoi trovare insieme deserti e foreste, spiagge e montagne, piccole città e antichi villaggi di pietra… Galeria, una piccola perla posata su una spiaggia nei pressi delle rocce rosse di Scandola… Ota, aggrappata alle pendici della montagna, ma con un occhio rivolto al mare che si vede laggiù… sono questi i due posti da dove partiremo per penetrare nei misteri dell...

  • CIASPOLE a PESCOCOSTANZO nel Parco della Majella

    Un Parco tutto di montagna, la Montagna Madre d’Abruzzo nella parte più impervia e selvaggia dell'Appennino Centrale, la Montagna “Sacra”, perché pervasa da una sacralità monumentale che da sempre ispira profonda religiosità e per questo tanto cara al Papa Celestino V e agli eremiti. Il Parco del Lupo, dell'Orso, dei vasti pianori d'alta quota e dei canyons selvaggi e imponenti, ma anche il Parco degli Eremi, delle Abbazie, delle capanne in pietra a secco, dei meravigliosi centri storici dei Comuni che ne fanno parte.

  • SICILIA… MAGNA GRECIA

    La forza meravigliosa dell'Etna, il mare cristallino della costa Ionica, il patrimonio storico e archeologico, il barocco delle chiese e dei palazzi, le tradizioni enogastronomiche e la musica, il calore umano e un'innata cultura dell’ospitalità...Catania e i suoi dintorni. Il fuoco, l’acqua, la luce s’incontrano, si mescolano, s’intrecciano, per donare al visitatore uno spettacolo unico. Un lembo di terra in cui la natura miscela i colori in un abbraccio che avvolge piccole baie e sentieri imbevuti dei profumi del vino moscato, in un continuo alternarsi di scogliere ed insenature che diventan...