USCITE nei WEEKEND con Panda trek  Lombardia

… a raccogliere castagne

I "Funghi di terra" (chiamati nel dialetto locale "Fung de tera") di Rezzago si trovano sul fianco destro del vallone percorso dall'omonimo torrente affluente del Lambro.  Queste strutture, note anche con il termine scientifico di "piramidi di erosione", si formano a causa dell'azione erosiva delle acque di ruscellamento su terreni morenici, costituiti da materiali grossolani - massi, ghiaie e sabbie - dispersi in una matrice sabbioso-limosa molto friabile, lasciati dai ghiacciai quaternari al loro ritiro. In particolare, la conca di Rezzago - scavata entro formazioni calcaree sedimentarie mesozoiche - è caratterizzata da un notevole riempimento di materiale morenico testimonianza degli ultimi eventi glaciali, di cui la parte più cospicua risale a quello più recente, il cui massimo è datato attorno a 20.000 anni fa. Il dilavamento continuo, causato dalle acque piovane di ruscellamento, determina una continua e progressiva demolizione della morena, asportando facilmente soprattutto il materiale a granulometria più minuta. Invece, in corrispondenza dei grossi massi, le acque dilavanti sono costrette a deviare il loro corso; così alcuni grandi pietre hanno protetto il materiale sottostante dall'azione delle acque, mentre tutto il materiale intorno è stato eroso.


Dettaglio

1 giorno
Facile
da 5 a 8 persone
€ 15 più il viaggio
assicurazione, accompagnatore, spese fisse

Partenze

31 ottobre
  1/11/2022   ISCRIVITI